Estasia

Cinema d’Oriente

 

5 – 18 giugno 2018
Promosso da Cineclub Peyote, Fondazione Palazzo Magnani e Comune di Reggio Emilia con il sostegno della regione Emilia-Romagna

Anche quest’anno torna estAsia, il festival che propone un momento di riflessione sulla cinematografia asiatica, coinvolgendo e stimolando il dialogo con le comunità straniere presenti nel tessuto provinciale e regionale.

Il festival, giunto alla terza edizione, presenta alcune novità: un premio assegnato da una giuria, che per quest’anno è composta da Marcello Casarini (regista), Mirca Lazzaretti (fotografa e film-maker) e Maico Morellini (scrittore vincitore del Premio Urania e critico cinematografico); saranno inoltre presenti alcuni dei registi dei film in concorso che verranno a presentarci i loro lavori (per conoscere gli appuntamenti con gli ospiti vi consigliamo di consultare la pagina Facebook) e saranno proiettati alcuni film in anteprima europea.

Oltre alle collaborazioni già attive negli scorsi anni (ARCI Reggio Emilia, Arcigay Gioconda Reggio Emilia, Associazione Accqua; Associazione Bella cultura – Jia wen) sarà partner del festival anche l’Ordine degli Architetti di Reggio Emilia: il cinema orientale è sempre molto attento agli ambienti e alle architetture e quindi alcuni dei film del festival (segnalati sul programma) saranno validi come aggiornamento professionale.

Dopo il grande numero di film sudcoreani proposto lo scorso anno, estAsia ospiterà una corposa selezione di film cinesi e giapponesi: la scelta è sempre frutto di un lungo lavoro di selezione, nel quale vengono visionati centinaia di film asiatici per cercare i prodotti migliori, tutti rigorosamente non ancora distribuiti al cinema in Italia.

Leggi qui il programma

Buona visione