Restate 2018

Anche quest’anno torna Restate! Da giugno a settembre l’intera città si anima di eventi, concerti, performance, spettacoli. Il centro storico, le piazze, le strade, i parchi e i luoghi storici della città diventano occasioni di incontro tra cittadini e arti. La scelta di luoghi abitati e vissuti nella quotidianità dei reggiani, offre momenti di contaminazione, condivisione e costruzione di relazioni dinamiche e in continua evoluzione culturale e creativa.

In centro storico Piazza Fontanesi, Piazza Prampolini e Palazzo Da Mosto saranno i luoghi protagonisti degli eventi organizzati dalla Fondazione Palazzo Magnani. A queste sedi, già presenti negli anni passati, si unisce per la prima volta un luogo suggestivo come la Reggia di Rivalta dove sotto l’ombra del grande cedro farà tappa una buona parte degli eventi in programma; poco fuori le mura, l’Acquedotto di via Einstein aprirà le porte alla città con la Notte blu.

Tra gli appuntamenti che si incontrano: la danza di Aterballetto; Mundus, la rassegna di musica promossa da Ater – Associazione Teatri Emilia-Romagna; il Festival dei Pianisti Italiani; Vola alta parola, rassegna dedicata alla poesia e i concerti promossi dall’Istituto Musicale “A. Peri – C. Merulo”.

BICIBUS verso Rivalta

Per partecipare a tutti gli eventi previsti in Reggia, che torna a splendere grazie alla musica e ai numerosi spettacoli promossi dalla Fondazione Palazzo Magnani (in tutto 7 date per Restate 2018), l’associazione di FIAB Reggio Emilia Tuttinbici promuove un’iniziativa molto interessante e divertente per raggiungere la Reggia godendo delle belle serate estive. Per chi vorrà farsi una breve biciclettata, ci sarà la possibilità di raggiungere tutti insieme la Reggia, guidati dai volontari Tuttinbici. 

Due i ritrovi: alle ore 20 in Piazza Prampolini e alle ore 20,15 sul Ponte di San Pellegrino all’altezza della Baracchina Ciclistica di Piero (per il navigatore Piazza Lepanto).
L’arrivo è previsto alla Reggia di Rivalta per le ore 20.45, in tempo per prendere posto e parcheggiare la bici (munita di lucchetto) presso il parcheggio custodito.

L’iniziativa è aperta a tutti ed è completamente gratuita, basta avere la bicicletta in ordine con luci funzionanti, gomme gonfie e giubbotto ad alta visibilità.

Alla fine degli spettacoli, a tarda ora, il servizio di Bicibus sarà ancora più apprezzato!

Per chi partecipa al Bicibus, la Fondazione Palazzo Magnani offrirà una riduzione sul biglietto della prossima mostra dedicata a Jean Dubuffet, l’Arte in gioco che inaugurerà il 17 novembre prossimo a Palazzo Magnani.

Aterballetto alla Reggia di Rivalta

La Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto, compagnia reggiana di rilievo internazionale, presenta due spettacoli nella nuova cornice della Reggia di Rivalta.

Due serate, il 5 e 6 luglio, in cui verranno messi in scena Wolf, coreografia di Hofesh Shechter, e Bliss, coreografia Johan Inger.

Hofesh Shechter è uno dei coreografi contemporanei più intensi e viscerali. Forse perché la musica è quasi sempre composta da lui stesso, e s’intona strettamente all’energia del suo movimento. Il risultato è un punch, come afferma lui stesso, un pugno con il quale lo spettatore viene investito da un’onda di energia.
In Wolf, un suo precedente lavoro oggi ripensato per i danzatori di Aterballetto, troviamo una sorta di selvaggia animalità, che attraversa a tratti gli uomini e a tratti le donne. Il quadro che si compone ci trascina in un universo misterioso e coinvolgente.

“Il punto di partenza di Bliss è la musica del Köln Concert di Keith Jarrett, che, oltre che il sottoscritto, ha ispirato e toccato milioni di persone grazie al suo perfetto tempismo nell’attirare una generazione che si muoveva da una parte all’altra della propria vita.
Il mio compito, insieme a quello dei danzatori, è quello di raccontare come ci relazioniamo con questa musica iconica. Nel modo in cui incontriamo questa musica con gli occhi di oggi, è presente sia una sfida compositiva che emotiva.
Oggi mi è stato chiesto di dare un’idea di cosa sarà il mio lavoro, ma la verità dello spettacolo dovrà essere scoperta attraverso il mio incontro con i danzatori e, insieme, dal nostro incontro con la musica del Köln Concert.
Quindi eccoci qui, tutti quanti, non importa quale sia la nostra esperienza. Siamo “principiante” l’uno nei confronti dell’altro e nei confronti della musica che darà voce a questo nuovo incontro”. Johan Inger

Tutte le info e il programma completo qui

Vola alta parola

Giunta alla quinta edizione la rassegna di poesia Vola Alta Parola curata da Guido Monti si sposta a Palazzo da Mosto. Un momento d’incontro per grandi poeti e scrittori contemporanei italiani e non solo; nelle quattro date in programma la rassegna vede l’alternarsi di autori di rilievo internazionale come la poetessa curda Choman Hardi in dialogo con Paola SplendoreGiuliano Scabia, poeta, drammaturgo e romanziere con Alberto Bertoni, docente all’Università di Bologna; Elio Pecora con il critico Roberto Galaverni e ancora il poeta tedesco Durs Grünbein in dialogo con la poetessa Anna Maria Carpi.

Tutte le info e il programma completo qui

Festival dei pianisti italiani

Organizzato da Italian Classics, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia e Fondazione Palazzo Magnani, il Festival dei Pianisti Italiani per questa edizione di Restate inaugura a metà luglio alla Reggia di Rivalta per concludersi il primo weekend di agosto nella centrale Piazza Prampolini.
Tra le due sedi si alternano Il Diavolo suona Il violino… con i 24 capricci di N. Paganini interpretati dalla violinista russa Ksenia MilasWest side story & Porgy and bess messi in scena da Marco Bronzi (violino), Silvia Chiesa (violoncello) e Federico Nicoletta (pianoforte) e l’integrale dei concerti per tastiere ed archi del compositore tedesco J.S. Bach eseguite dai Solisti Filarmonici Italiani.

Leggi il programma alla Reggia di Rivalta

Leggi il programma di piazza Prampolini

Festival Mundus

Dal 3 luglio al 15 agosto torna ad animare la città Mundus, il festival dedicato alla musica world, jazz e alla canzone d’autore organizzato da ATER – Associazione Teatri Emilia Romagna. Cinque gli appuntamenti di questo 2018; si inaugura fuori dal centro nella nuova cornice della Reggia di Rivalta con l’Ensemble d’archi dell’Istituto Musicale “A.Peri – C.Merulo”, per continuare nelle date successive all’interno dell’esagono. Due delle piazze più suggestive del centro storico (Piazza Prampolini e Piazza Fontanesi) si trasformano nel teatro che ospita Noi ci siamo perché Ero spettacolo con le voci di Peppe Servillo, Ambrogio Sparagna, Cristina Donà, Giovanni Lindo Ferretti e altri; Festa mediterranea con Ambrogio Sparagna & Orchestra Popolare Italiana; Karima Ammar con lo spettacolo dal sapore jazz Portait. Chiude il festival a Ferragosto il trio Correnteza con il repertorio del maestro brasiliano Tom Jobim e non solo.

Leggi il programma alla Reggia di Rivalta

Leggi il programma di piazza Prampolini

Leggi il programma di piazza Fontanesi

Concerti promossi dall'Istituto Musicale Peri - Merulo

La Reggia di Rivalta ospita nella prima settimana di luglio i concerti promossi dall’Istituto Musicale “A. Peri – C. Merulo”, con le musiche di E. Satie, C. Debussy, J. Sibelius, I. Stravinsky, K. Weill e F. J. Haydn e G. Rossini interpretate dall’ensemble d’archi e dall’Orchestra dell’Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti “A. Peri – C. Merulo”.

Tutte le info e il programma completo qui

Notte blu

Torna anche quest’anno, promossa da Iren in collaborazione con Fondazione Palazzo Magnani, l’apertura straordinaria dell’Acquedotto di Via Einstein in occasione della Notte Blu. La Centrale Idrica IREN “Reggio Est” rimane aperta al pubblico fino alle 24 con la possibilità di visite guidate agli impianti, animazione per bambini, musica, punti ristoro e un emozionante spettacolo di luci e suoni sulla torre serbatoio.

Tutte le info e il programma completo qui