What a wonderful world_attività per le scuole

What a wonderful word. La lunga storia dell’Ornamento tra arte e natura

Palazzo Magnani, Chiostri di San Pietro – Reggio Emilia
16 novembre 2019 – 8 marzo 2020

L’impulso decorativo nasce con le prime tracce espressive dell’umanità, siamo talmente avvolti dagli ornamenti, che non ne siamo consapevoli. Si tratta, dunque, di conoscere e ri-conoscere il lessico (solo apparentemente minore) che ci circonda negli oggetti d’uso quotidiano, nelle opere d’arte, nella moda, nell’architettura.

La mostra è un affascinante percorso nella lunga storia dell’Ornamento tra arte e natura, dall’età antica alle esperienze di certa arte moderna e contemporanea (Novecento e primi anni Duemila), tra cui l’esperienza dell’Ars Canusina. Troveremo opere di autori quali Albrecht Dürer, Leonardo da Vinci, Giovan Battista Piranesi, William Morris, Koloman Moser, Maurits Cornelis Escher, Pablo Picasso, Henri Matisse, Giacomo Balla, Andy Warhol, Keith Haring, Peter Halley, Shirin Neshat.

VISITE GUIDATE

What a wonderful world. La lunga storia dell’Ornamento tra arte e natura
La visita guidata di carattere interdisciplinare ed interattiva pone l’attenzione sul concetto di ornamento nell’accezione antropologica ed artistica. La mostra si articola in due sedi. È possibile scegliere se visitare una sola sede o entrambe.

Per tutti gli ordini e gradi di scuola
Ingresso mostra + visita guidata
Percorso 1 sede: durata 1 h / 8 euro a studente
Percorso 2 sedi: durata 2,5 h / 9 euro a studente

 

LABORATORI

1. IL FASCINO DELL’ORNAMENTO
Il mio erbario

Scuole primarie e Scuole secondarie di primo e secondo grado
L’ornamento non verrà visto solo come qualcosa di legato a particolari tecniche, ma come un principio capace di prendere vita da qualsiasi materiale, anche naturale, assecondandone la capacità di organizzarsi in modalità proprie e ricorrenti. Dall’osservazione e dall’esplorazione di elementi naturali i bambini e i ragazzi saranno invitati a ragionare sul concetto di forma e trasformazione per realizzare una propria interpretazione artistica di erbario.

ingresso mostra + visita guidata + laboratorio
durata 2.30 h
costo 9 euro a studente

 

2. LA GEOMETRIA DEGLI ORNAMENTI
Un approccio scientifico alla costruzione di simmetrie, fregi e mosaici
In collaborazione con il Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria, dell’Università di Modena e Reggio Emilia

L’elemento ornamentale e l’esigenza di individuare nell’arte un linguaggio decifrabile di forme hanno indotto gli artisti a utilizzare canoni e procedimenti geometrici sia intuitivamente, sia in modo consapevole anche a livello teorico. Nodi, intrecci, fregi, mosaici condividono differenti proprietà di simmetria, «equilibrio armonico delle parti», concreto strumento di laboratorio.

Scuole primarie
In che modo posso giocare con la geometria? Con le regole della simmetria e con specchi, matite e colori ai bambini viene chiesto di elaborare graficamente una personale idea di ornamento. Uniche regole per la propria grafica sono le forme geometriche e il significato della parola simmetria.

Scuole secondarie di primo grado e secondo grado
La simmetria, un’ordinata corrispondenza di forme, permette di approfondire il tema dell’ornamento nelle espressioni creative dell’uomo e sottolinea il rapporto tra scienza, arte ed estetica. Utilizzando le regole della simmetria, riflessioni, traslazioni, rotazioni i ragazzi realizzeranno un personale pattern.

ingresso mostra + visita guidata + laboratorio
durata 2.30 h
costo 9 euro a studente

 

3. ALLA SCOPERTA DELLE BOTTEGHE ARTIGIANE!
In collaborazione con CNA Artistico e Tradizionale

Scuole primarie e Scuole secondarie di primo e secondo grado

La visita guidata alla mostra approfondisce temi specifici legati al mestiere di bottega e al mondo del fatto a mano.
Il laboratorio, a cura di CNA Artistico e Tradizionale, consente alle scuole di entrare nelle botteghe artigiane della città e della provincia. Accompagnati dagli artigiani bambini e ragazzi possono scoprire le antiche tecniche di lavorazione della materia e provare a mettersi in gioco con piccole attività.

ingresso mostra + visita guidata
durata 1.00 h
costo 8 euro a studente + laboratorio a cura di CNA Artistico e Tradizionale (durata e costo da concordare)

 

4. LABORATORIO DI DISEGNO DI FORME
In collaborazione con Associazione Stella Maris

Scuole primarie

Che cos’è il disegno di forme?
Elemento artistico del disegno di forme è la linea come traccia di un movimento: si rivolge all’essere ritmico che in noi armonizza le due polarità (placare e stimolare) fortificando il nostro centro, mantenendolo in equilibrio tra la rigidità del pensiero e il caos della volontà.
I bambini sperimentano le forme nella loro essenza senza riferimento ad elementi della realtà.

ingresso mostra + visita guidata + laboratorio Stella Maris
durata 2.30 h
costo 9 euro a studente

 

 


Per informazioni e prenotazioni
tel. 0522 444 446 / 454 436 – didattica@palazzomagnani.it
Dal lunedì al venerdì: ore 10 – 13 e 15 – 18