La collaborazione con Ermitage

Il 15 maggio del 2018 è stato firmato un protocollo di intesa tra il Comune di Reggio Emilia, la Fondazione Palazzo Magnani e il Museo Ermitage di San Pietroburgo – uno dei più grandi e visitati musei al mondo, con quasi 5 milioni di visitatori l’anno e oltre 3 milioni di opere e manufatti della cultura mondiale.

La Fondazione Palazzo Magnani sta lavorando alla progettazione di iniziative, eventi e mostre che rappresentano una opportunità per i cittadini, per gli studiosi, per le istituzioni e per le imprese reggiane che vorranno avvicinarsi al progetto e sostenerlo concretamente promuovendo la città.

Una grande opportunità per la città

Le tappe del progetto

Il 15 maggio 2018, il Sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, il Presidente della Fondazione Palazzo Magnani Davide Zanichelli e il Direttore del Museo Ermitage Mikhail Piotrovsky sottoscrivono il protocollo d’intesa che consentirà alle istituzioni di progettare insieme.

6 dicembre 2018, inaugura a San Pietroburgo  la più grande mostra dedicata a Piero della Francesca mai organizzata in Russia. La copia originale del De Prospectiva Pingendi di Piero della Francesca conservata nella Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia è uno dei tesori in mostra.

24 ottobre 2019, il Ritratto di giovane donna di Antonio Allegri (Il Correggio), a 500 anni, è tornato a casa. Nella cornice cinquecentesca dei Chiostri di San Pietro recentemente restaurati, per la prima volta a Reggio Emilia, è stato possibile ammirare il dipinto e scoprirne tutti gli enigmi che ancora cela.

Condividendo Reggio Emilia e San Pietroburgo una grande tradizione nella danza, per il 2022/2023 Palazzo Magnani e i curatori di Ermitage stanno progettando una grande mostra che racconti gli intrecci e le collaborazioni tra arte e danza. La mostra contribuirà alla ricerca scientifico-artistica su questo argomento ed esporrà pezzi unici provenienti da tutta Europa.

Fondazione Palazzo Magnani © 2020 tutti i diritti riservati | P.IVA 02456050356
PRIVACY POLICY