Torna a tutti gli eventi

Biblioteca vivente

sabato, 11 Febbraio 2023

BIBLIOTECA VIVENTE
Racconti di vita per mettersi in relazione

Un libro in carne e ossa che racconta di sé, che svela la propria identità a chi lo sa ascoltare. Per superare barriere e pregiudizi, per favorire il dialogo e la comprensione.

 

Riconosciuta dal Consiglio d’Europa come buona prassi per il dialogo interculturale e come strumento di promozione dei diritti umani, la Biblioteca vivente consente di affrontare gli stereotipi e sfidare i pregiudizi più comuni in modo positivo e costruttivo. Nella realtà, infatti, le categorie non esistono, esistono solo le persone con le loro storie personali, le loro scelte e i motivi che le hanno determinate.

Cinque persone che racconteranno le loro storie ai partecipanti. Cinque diverse identità all’interno della mostra L’Arte Inquieta. L’urgenza della creazione.

L’evento è in collaborazione con la Biblioteca Pablo Neruda di Albinea (RE). Dopo la lettura sarà possibile visitare la mostra insieme ad un nostro operatore.

 

I libri viventi che saranno presenti a Palazzo Magnani sono:

LA STORIA DI GIULIA – “Amicizia, bullismo, disabilità”
LA STORIA DI GERVASIO – “L’unica costante è il cambiamento” Eraclito (500 a.C.)
LA STORIA DI ANNE-CÉCILE – “La mia vita cosmopolita”
ANTONELLA INCERTI – “Perché a me?”
ERICA ROSSI – “La vita mi deve un sogno”

 


La lettura è accompagnata dalla visita guidata alla mostra
Costo: biglietto d’ingresso ridotto + 5 euro
Info e prenotazioni: 0522 444 446 / didattica@palazzomagnani.it

  • Nome Organizzatore: Fondazione Palazzo Magnani
  • Telefono: 0522 444446
  • Email: onfo@palazzomagnani.it
  • Tipo: arte,incontro
  • Orario: 11 Febbraio 2023 - 16:30 - 18:00
  • Luogo:Palazzo Magnani

Fondazione Palazzo Magnani © 2023 tutti i diritti riservati | P.IVA 02456050356
PRIVACY POLICY