Go to all Exhibitions

Fosco Maraini. Tibet perduto

10 Dic 2000 - 21 Gen 2001

 

Fotografie 1937 – 1948

Tibet perduto è la mostra che, dal 10 dicembre 2000 al 21 gennaio 2001, avrà luogo in Palazzo Magnani. Promossa dalla Provincia di Reggio Emilia e dalla Fondazione Votigno di Canossa – Casa del Tibet, l’esposizione presenta 108 fotografie che Fosco Maraini scattò in Tibet nel 1937 e nel 1948, in occasione di due spedizioni guidate da Giuseppe Tucci. Inoltre, la mostra presenta una cinquantina di oggetti dell’antica tradizione tibetana – utilizzati sia nelle cerimonie religiose che nella vita civile -, provenienti dal museo della Casa del Tibet. Le fotografie originali di Maraini, da lui stesso stampate, documentano un Tibet ancora immerso nel Medioevo: i paesaggi sublimi, la popolazione civile (contadini, pastori, nomadi, mercanti, artigiani) e religiosa (i monaci delle varie sette, gli eremiti, i novizi), i riti sociali e la vita nei monasteri, ove erano conservate straordinarie opere d’arte poi distrutte dagli occupanti cinesi – le fotografie di Maraini sono, anche a questo proposito, la memoria di qualcosa che più non esiste.

Fosco Maraini, nato a Firenze nel 1912, ha avuto nella sua ormai lunga vita molte passioni – come in parte documenta il suo ultimo libro, Case, amori, universi – che l’hanno portato a essere viaggiatore e alpinista, fotografo e narratore, etnologo e antropologo, orientalista e docente universitario.

Tibet perduto
Fotografie 1937, 1948
Skira, 2000
24×28 cm; 144 pagine
107 illustrazioni in b/n

Diventa amico
  • Data: 10 Dic 2000 - 21 Gen 2001
  • Luogo:Palazzo Magnani
  • Curatori:Sandro Parmiggiani

Fondazione Palazzo Magnani © 2020 tutti i diritti riservati | P.IVA 02456050356
PRIVACY POLICY