CONCORSO DI IDEE: INTERPRETAZIONE DEGLI SPAZI E CONCEPT PER UN NUOVO ALLESTIMENTO DELLE SALE ESPOSITIVE DI PALAZZO MAGNANI

Domande e risposte

  • Quesiti ricevuti e risposte
  • Ulteriore quesito concernente l’istituto dell’avvalimento

    D: Le procedure di avvalimento sono applicabili oppure si tratta di un contratto pubblico concernente i Beni Culturali tutelati ai sensi del D.Lgs.42/2004 e ss.mm.ii., così come stabilito dall’art.146 comma 3 del codice?

    R: Poiché parte dei lavori prevedono attività su di un Bene tutelato, sensi del D.Lgs.42/2004 e ss.mm.ii., così come stabilito dall’art.146 comma 3 del codice, non si applica l’istituto dell’avvalimento. Chi non avesse i requisiti richiesti potrà procedere con le altre modalità previste dall’art. 3.2.1 del Disciplinare.

Comunicazioni successive al termine per l’invio degli elaborati e della documentazione amministrativa (30/09/2021)

01/10/2021
Ai sensi dell’art. 2.1 del Disciplinare, comunichiamo che la seduta pubblica di apertura buste amministrative e proclamazione della graduatoria provvisoria prevista per il 15/10/2021 si terrà in una data successiva che comunicheremo a breve.

20/10/2021
La seduta pubblica di apertura buste amministrative e proclamazione graduatoria provvisoria si terrà il giorno 25/10/2021 alle ore 10:00 presso la sede della Fondazione Palazzo Magnani (sala Gualdi, II piano).  Per la partecipazione in presenza è necessaria la prenotazione contattando il numero 0522 444419. Per accedere sarà richiesto Green Pass valido.

25/10/2021
Alle ore 10:00 si è tenuta la seduta pubblica di apertura delle buste amministrative e proclamazione della graduatoria provvisoria.

1° classificato con il codice 1A00P7M2 Gruppo di progettazione Mattia Parmiggiani 
Il progetto risponde in modo soddisfacente agli obiettivi richiesti. Interpreta in modo particolarmente efficace la flessibilità espositiva, la capacità di aumentare gli spazi destinati all’esposizione delle opere e le potenzialità multimediali. La Commissione suggerisce, tuttavia, una maggiore pulizia formale in merito alle superfici coprenti per migliorare l’integrazione con il contesto storico del palazzo.

2° classificato con il codice HH1I1IHH Gruppo di progettazione Christian Gasparini 
Il progetto interpreta in modo raffinato il rapporto tra soluzione espositiva e l’architettura del palazzo, approfondendo fino alla scala di dettaglio le soluzioni proposte. Tuttavia, presenta elementi di incertezza in merito alla flessibilità degli elementi espositivi ed alle diverse necessità di fruizioni degli spazi.

3° classificato con il codice AK0GZ1GT Zamboni Associati Architettura
Il progetto sviluppa un interessante sistema espositivo che integra i vari spazi con pannellature intercomunicanti, senza definire compiutamente le modalità di affissione delle opere. Pertanto, risponde solo parzialmente alle necessità richieste.

Menzione con il codice 21372137 Marco Porpora
Il progetto si ritiene meritevole di menzione, in quanto sviluppa un’idea espositiva interessante e in parte innovativa, senza però integrarsi con le dimensioni degli spazi e l’architettura del palazzo.

La Fondazione Palazzo Magnani provvederà nei prossimi giorni alla verifica della documentazione probatoria a conferma delle dichiarazioni rese, in merito al possesso dei requisiti di ordine generale e di idoneità professionale oltre che dell’assenza di motivi di esclusione, come previsto dall’art. 5.4 del Disciplinare. 

Fondazione Palazzo Magnani © 2020 tutti i diritti riservati | P.IVA 02456050356
PRIVACY POLICY